La redazione di VoxPopuli va ad Atene

“Non accetto ultimatum, l’austerity è morta”, ha detto Tsipras in un duro discorso al Parlamento greco, a cui ha ribadito che la democrazia ellenica “non può essere minacciata” e che la Grecia “non è una colonia o un paria dell’Europa” (Ansa, 18 febbraio 2015)

Dice sul serio? Sono tanti i dubbi, le speranze e le preoccupazioni che sta sollevando in questi mesi la vicenda greca, e ancor di più in questi giorni.

Grecia ed Europa sembrano essere a un bivio: che la Grecia rifiuti o no le imposizioni di Bruxelles e di Berlino,  la  configurazione europea non sarà più la stessa.
Nella storia dell’Unione per la prima volta il rappresentante di un paese sembra opporsi apertamente alle linee e ai diktat della Commissione Europea e del Fondo Monetario Internazionale. Dice il vero? o si tratta di uno spettacolino? La Grecia ribalterà l’Europa? O sarà fatta a pezzi?  è ciò che tutti stiamo cercando di capire.
Per questo motivo la redazione di VoxPopuli si è data appuntamento ad Atene per andare a vedere un po’ più da vicino come stiano le cose e cosa ne pensino le persone, documentare e divulgare.
Gran parte della squadra sarà  sul suolo greco già domani, e ci rimarrà nei prossimi dieci giorni.
Chi volesse partecipare alla nostra indagine è invitato a indicarci domande, questioni o consigli che potremmo avere la possibilità di affrontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *