La redazione di VoxPopuli va ad Atene

“Non accetto ultimatum, l’austerity è morta”, ha detto Tsipras in un duro discorso al Parlamento greco, a cui ha ribadito che la democrazia ellenica “non può essere minacciata” e che la Grecia “non è una colonia o un paria dell’Europa” (Ansa, 18 febbraio 2015) Dice sul serio? Sono tanti i dubbi, le speranze e le preoccupazioni che sta sollevando in questi mesi la vicenda greca, e ancor di più in questi giorni. Grecia ed Europa sembrano essere a un bivio: che la Grecia rifiuti o no le imposizioni di Bruxelles e di Berlino,  la  configurazione europea non sarà più la stessa. Nella storia dell’Unione per la prima volta il rappresentante di un paese sembra opporsi apertamente alle linee e ai diktat della Commissione Europea e … Leggi tutto “La redazione di VoxPopuli va ad Atene”

Il terrorismo della società del consumo.

Oggi sul tram mi sono imbattuto nella pubblicità di un centro medico che vantava “3 centri a Torino e 6 in Piemonte!”. Insomma, un franchising medico. Uscito dal tram mi sono accorto che tale pubblicità mi aveva lasciato sbigottito. Quell’essere primitivo che chiamiamo generalmente “uomo civile” brancola nel buio. Il concetto di franchising è l’emblema della bruttura della nostra società materialista. Non contano le persone che lavorano in un esercizio commerciale, non contano le loro peculiarità individuali, i loro talenti o i loro difetti, quanto di loro possono mettere nel processo economico. Conta solo il nome, un logo sgargiante, delle uniformi con la targhetta col nome. Badate bene: solo il nome, non il cognome, troppo intimo, indicante la famiglia di … Leggi tutto “Il terrorismo della società del consumo.”