MANGIME PER GALLINE (o anche “oggi l’ipocrita medio da social si spreca”)

Da un post di facebook in occasione dell’approvazione della legge sui matrimoni gay negli Stati Uniti e la conseguente bandiera colorata nelle immagini profilo di fb in tutto il mondo.
di Alessio Marino
Arriverete a 50 anni piu vuoti di quello che non siete già. Ed in tutti i sensi. scoprirete che nessuno ha pensato a voi e che non avete più nessun diritto acquisito.
Vedrete sempre più gente rovistare fra l’immondizia e vi chiederete come sia possibile che nessuno faccia qualcosa per cambiare la situazione.
Non avrete risparmi, non avrete una pensione decente, non avrete una casa vostra, non avrete quasi più alcun valore morale che esuli dal calcolo o dal profitto, non avrete la certezza di un futuro per un ipotetico figlio o per una qualsivoglia famiglia, non avrete nessun tipo di riscatto sociale, non avrete mai l’appoggio o la sincerità di uno sconosciuto nel mondo in cui il terrore mediatico dilaga, non conoscerete mai la spensieratezza del vivere che abbandonnò la nostra società sul finire degli anni 90, non saprete mai cosa sono il benessere sociale ed il keynesianismo, non avrete mai più nessun tipo di tranquillità economica o sociale.
Ma la cosa più grave e che non avrete più alcun riferimento e/o valore al di fuori di quello economico.
Avrete solo la gaiezza di vivere in mondo cosmopolita fatto di plastica, voli a 29,99 euro, finzione, finta libertà sessuale, rabbia e armi, un mondo in cui rimangono solo materialismo ed egoismo come fonti di gioia.
Perchè dico questo?
Perchè dovete sapere cosa vi aspetta. perchè nel sistema economico-sociale in cui viviamo i deboli crollano. muoiono. Si estinguono. E questo perchè morendo gli stati, automaticamente non esistono più risorse garantite per tutti, ma solo per chi è più forte, sveglio e subdolo.
Perchè dovreste essere voi i deboli?..semplice. Perchè vi fate distrarre. sono 25 anni che una manica di un centinaio di stronzi, rentiers, banchieri, ad’s e multinazionali varie ci pisciano sulla costituzione mentre al contempo voi siete distratti da problemi “più importanti”.. problemi costruiti e tenuti in piedi ad arte per tenervi occupati..una sorta di mangime per galline che ci viene lanciato e che alcuni di noi trovano delizioso.
Mentre questi signori azzoppano la costituzione ad accettate, devastano il welfare e svendono i patrimoni pubblici infiltrandosi nella macchina governativa dai tempi di Ciampi, voi postate, scrivete e leggete articoli impegnatissimi su: diritti dei gay e delle coppie di fatto; violenza sugli animali/veganesimo; stipendi e privilegi dei politici; allocazione degli immigrati e terrorismo.
Il mangime è di vostro gusto insomma.. tutta fuffa o comunque roba che una società democratica può risolvere efficacemente ed in poco tempo.
Tutta fuffa mantenuta in piedi apposta per farvi distogliere lo sguardo dalla più grande rapina di diritti sociali della storia. Il suo parere sull’evento in se’ non conta nulla, ma se lo stimi e non vuoi sembrare ridicolo ed ipocrita agli occhi di Marino, leva quella bandiera colorata dalla foto profilo ed inizia a capire quali sono i veri cancri del mondo.
L’ipocrisia e il buonismo, per me, sono l’inizio del peggiore dei degradi sociali possibili.
Io non sono contrario ai diritti delle coppie di fatto, è il vostro dare importanza al problema che mi urta. Il vostro pensare a queste cose mentre dovreste imparare a guardarvi intorno e chiedervi cosa stia succendendo/cosa è successo..il vostro dare la priorità a problemi molto meno seri di quelli sistematici che ci circondano. Il vostro non farvi mai una domanda che esuli da quello che i potenti del mondo vogliano che voi pensiate.
Oggi sono diplomatico..chiunque voglia parlarne o confrontarsi mi trova in privato. chiunque si sente superiore a questo genere di cose si fotta.
Chiunque si sente superiore e colora la sua foto profilo si fotta due volte. chiunque pensa che stia parlando di complottismi è già fottuto. bacini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *